Londra ed il fascino dello Shopping lungo Regent Street

Compleanno di un amico in vista? Anniversario di matrimonio dei genitori da festeggiare? Laurea della sorella o del fratello prevista fra qualche mese? Si prevedono a breve emozioni e divertimento ma, ecco sorgere il dubbio più amletico della situazione: che cosa posso regalare io di tanto speciale e di tanto memorabile? Qual’è il miglior regalo che non rischi di cadere in un noioso “doppione” o “già visto?”….

Io la risposta l’avrei: un’emozione. Un’ emozione è un regalo molto personale che non troverà facilmente un precedente (quante volte avete provato due volte qualcosa di identico?); inoltre un’emozione non si dimentica, rimane negli anni fra i ricordi della vita.

Come regalare un’ emozione? A mio parere uno dei modi più belli per vivere il più intensamente e il più velocemente un certo numero di emozioni distinte e soprattutto positive, è viaggiare. Il mio blog si chiama “portami in viaggio” proprio perché è quello che rispondo quando qualcuno vuole rendermi felice :-) Prova ad immaginare l’ adrenalina prima della partenza o anche la curiosità legata a posti nuovi. E se il destinatario del regalo non sapesse neanche la meta? Allora si che sarebbe una doppia sorpresa!!

Ti ho convinto? Bene, allora non preoccuparti dell’aspetto organizzativo, sono qui apposta per te! Contattami!! Insieme decideremo la meta, la tipologia di week-end da regalare, in base alla situazione da festeggiare ed ovviamente al budget! Non ci sarà nulla di pre confezionato ma sarà tutto organizzato su misura per rendere il tuo regalo il più unico di tutti.

Cosa comprende il tutto?