Partire per New York, con a disposizione un tempo limitato e senza un minimo di organizzazione è una scelta, ma sicuramente non sarà mai il mio consiglio. Prima di partire per la Grande Mela, ho trascorso serate , weekend a leggere blog e guide con il preciso intento di ottimizzare al massimo il tempo a disposizione: volevo concentrarmi su quello che a mio avviso poteva rispondere meglio ai nostri interessi ed evitare al contrario quello che potevamo rimandare ad una prossima volta ( che sono sicura ci sarà). Attenzione! Non significa quindi che a New York ci sono cose che non vale la pena vedere o cose che non sono belle, anzi. Credo però fortemente che ogni viaggio debba essere fatto su misura e non si deve per forza comprare un biglietto per un museo solo perché ” ci vanno tutti” quando quel tempo lo potresti utilizzare per qualcosa che non fa nessuno ma per il quale tu hai un interesse maggiore..Aperta e chiusa parentesi. Torniamo alla mia pianificazione.

Partendo da quanto detto sopra, il mio itinerario è stato studiato bene e nei dettagli per il tipo di visita a New York che ho voluto fare io, ma potrebbe essere che a te non piaccia. New York ha veramente tanto e di tutto da offrire ad ogni tipologia di viaggiatore. Quindi, prima di partire e quindi decidere cosa vedere nel tuo prossimo viaggio a New York prova a porti queste domande:

  • Cosa preferirei fare durante il mio viaggio? Ammirare le diversità urbanistiche e culturali camminando fra le strade dei diversi quartieri di Manhattan, oppure preferisco muovermi con i mezzi e scendere alle fermate relative alle attrazioni MUST della città?
  • Sono un appassionato di storia? Arte?Storia ? o preferisco conoscere meglio la storia e cultura attuale?
  • Sono un viaggiatore che ama prendersi dei tempi di riposo durante la giornata o sono pronto ad affrontare delle giornate Full immersione dove esco dall’hotel alla mattina e rientro solo alla sera?
  • E poi le ultime due domande scontate ma inevitabili: “qual’è il mio budget che sono disposto a spendere? ” ed infine “quanto tempo ho a disposizione?”.

Ecco le mie risposte e di conseguenza il mio itinerario. Pianificando la mia vacanza a New York in agosto, ho deciso di sfruttare il fattore “bel tempo” : ovviamente prima della partenza sono tutte premesse che speri si possano poi realizzare e che quindi durante la tua settimana estiva non prenda troppe giornate di pioggia :-). Ho quindi deciso di “rimandare” la visita di alcuni musei (che ritenevo e ritengo tuttora interessanti), ad un mio ritorno a New York ( magari nel periodo natalizio), e di concentrarmi soprattutto sulla visita dei quartieri, sulle visuali della città dall’alto dei grattacieli o dei rooftop più famosi, sulle giornate spese a camminare in mezzo a Central Park e perché no, una giornata al mare: se andate a New York durante la bella stagione non potete non vedere Coney Island!!

Per quanto riguarda la scelta della sistemazione, anche qui ho fatto una scelta calibrando le mie necessità, e per questa vacanza io desideravo essere davvero al centro delle luci e quindi ho optato per un hotel molto centrale ( ero nella zona di Middtown). Scelta condivisibile o meno , ho pagato qualche euro ( o meglio dollaro in più) in cambio della bellezza di uscire di casa e in 10 minuti a piedi essere a Times Square cosi come salire sulla terrazza panoramica del mio hotel e sentirmi esattamente in mezzo allo skyline che da mesi sognavo da casa.

Infine, anche se erano le mie uniche vacanze estive e che mi sarebbero potute servire per riposarmi, ho optato per impostare un itinerario abbastanza serrato che mi portasse a vedere in una settimana il maggior numero di cose possibili limitatamente al tempo perso agli spostamenti , a mangiare e ovviamente anche a riposare un pò le mie gambette: vi posso solo dire che a New York è impossibile non camminare!!

Il mio itinerario di una settimana a New York

1° GIORNO: ITINERARIO MIDTOWN: EAST VILLAGE, SOHO, CHINATOWN E LITTLE ITALY

2° GIORNO: CHELSEA E GREENWICH AND ONE WORLD OBSERVATORY

3° GIORNO: LIBERTY STATUE, ELLIS ISLAND AND BROOKLYN

4° GIORNO: UPPER MANHATTAN AND CENTRAL PARK

5° LOWER: MANHATTAN , FINANZIAL DISTRICT AND 9/11 MEMORIAL AND NATIONAL MUSEUM

6° GIORNO: GITA FUORI PORTA AD HOBOKEN AND SHOPPING – SERATA SU UN ROOFTOP

7° GIORNO: RITORNO